Laboratori e corsi di musica 

Il linguaggio universale della musica per favorire il dialogo interculturale.

 

SubSound. Suoni di periferia

Offriamo uno spazio di dialogo, aggregazione e interscambio culturale attraverso la musica.

Subsound – Suoni di periferia è un progetto che prevede la realizzazione di laboratori e corsi di musica, web radio e incisione di canzoni, intersecando finalità aggregative con lo sviluppo di competenze specifiche (home recording e produzione musicale).

Durante i laboratori, ragazzi e ragazze di diverse nazionalità (italiani, brasiliani, richiedenti protezione internazionale gambiani, nigeriani e pakistani) lavorano insieme per creare nuove canzoni, portando ognuno i propri suoni, la propria sensibilità musicale, il proprio mondo interiore e la voglia di comunicare. L’idea era quella di creare uno spazio di dialogo, aggregazione e interscambio culturale attraverso il linguaggio universale della musica.

La capacità della musica di unire, favorendo la vicinanza culturale e arginando le distanze, pur nel reciproco rispetto e nella valorizzazione della diversità, rende la pratica musicale d’insieme unica nell’ambito della multiculturalità.

La regia del progetto musicale Subsound, cofinanziato da Fondazione della Comunità Bresciana e promosso dalla Cooperativa Il Ponte, è a cura del cantautore Andrea Van Cleef, con la collaborazione di Andrea Ponzoni e Michele Zuccarelli. Un laboratorio che ha permesso, afferma Van Cleef, di «azzerare le tensioni sociali, provando a costruire un lavoro d’insieme in cui veicolare le tensioni dell’attualità sociale in uno sbocco creativo».

Vuoi realizzare Subsound anche nella tua realtà?