Fiabe Itineranti

Ognuno ha una favola dentro che non riesce a leggere da solo. Ha bisogno di qualcuno che con la meraviglia e l’incanto negli occhi, la legga e gliela racconti. (Pablo Neruda)

La via delle Fiabe

 

Spettacolo interattivo e itinerante per le scuole e per bambini e famiglie

Le fiabe che verranno drammatizzate durante la performance provengono dalla tradizione popolare di differenti Paesi ad opera di autori di differente provenienza geografica.  L’obiettivo culturale e didattico è promuovere la conoscenza di personaggi e contesti tipici di diversi Paesi, ma anche rituali comunitari, ricette e cibi, modi di cantare e di giocare differenti, promuovendo negli spettatori apertura interculturale e curiosità.

Si tratta di un viaggio vero e proprio: elemento caratterizzante dell’allestimento, oltre alla possibilità di adattarlo a spazi di piccole dimensioni (aule scolastiche, palestre, biblioteche, sale comunali, cortili) è l’inclusione di spostamenti da un luogo a un altro: uno spettacolo itinerante in cui il viaggio diviene un elemento narrativo. Il passaggio da una storia all’altra, da un luogo all’altro della stanza dove viene fatto l’allestimento, diventa così un elemento simbolico (ricorda la migrazione da un Paese all’altro) ed anche ludico e rituale, parte integrante dello spettacolo, a cui gli spettatori sono invitati a partecipare dall’inizio alla fine senza interruzioni.

Laboratorio

Durante lo spettacolo i partecipanti vivranno anche un laboratorio musicale (canzoni della tradizione popolare di differenti Paesi) e artistico espressivo.
Invitati di volta in volta a disegnare, cantare, danzare e costruire piccoli oggetti i bambini attiveranno non solo competenze interculturali/interdisciplinari, ma anche artistico espressive diventando co protagonisti dell’esperienza.

Allestimento

Illustrazioni cartonate (circa 6/8) appoggiate a terra o al muro e oggetti simbolici evocativi di elementi presenti nelle fiabe narrate. È possibile adattarlo a diversi spazi, come qualsiasi classe scolastica anche di piccole dimensioni.

“Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.”
(Gianni Rodari)