Accoglienza Richiedenti Asilo

La Cooperativa Il Ponte è impegnata in progetti d’inclusione sociale dedicati ai richiedenti asilo politico.

Richiedenti protezione internazionale

La cooperativa  si dedica al servizio di accoglienza 

Lavoriamo per l’inclusione sociale di cittadini italiani e migranti e ci dedichiamo al servizio di assistenza ai richiedenti protezione internazionale, accogliendo migranti provenienti principalmente da Nigeria, Ghana, Gambia, Guinea Bissau, Guinea Conakry, Mali, Costa d’Avorio e Pakistan, che fuggono dai drammi dei loro Paesi d’origine.
Attualmente abbiamo in carico circa 100 migranti, alloggiati in 25 appartamenti situati in diversi comuni della Provincia di Brescia.
Per svolgere questa attività collaboriamo strettamente con la Prefettura di Brescia, con la quale abbiamo all’attivo diverse convenzioni.
L’attività di assistenza si struttura in fasi differenti: dalla ricerca di strutture in cui potranno alloggiare i migranti, alla fornitura della spesa alimentare e dell’abbigliamento, al supporto in termini sanitari, legali e psicologici, fino all’accompagnamento verso l’autonomia e il mondo lavorativo.
L’obiettivo finale del percorso intrapreso è quello dell’inclusione sociale e del raggiungimento dell’autonomia dei migranti, obiettivi realizzabili attraverso la conoscenza della lingua italiana, l’instaurarsi di relazioni e l’avvio di un’occupazione lavorativa, al fine di poter proseguire la propria vita in maniera autonoma.

Ad ogni beneficiario si richiede di comportarsi in maniera corretta e ineccepibile, e di rispettare le norme e i regolamenti stabiliti, pena la revoca dei servizi di assistenza. Inoltre ciascun richiedente protezione internazionale partecipa a progetti di volontariato sul territorio, grazie anche alla collaborazione con diverse realtà locali. In questi mesi siamo stati coinvolti in: laboratori di cucito, ciclofficina con l’associazione Fraternità Onlus, volontariato presso il Comune di Erbusco, la Corsa Rosa con Volontari per Brescia e Uisp, le parrocchie di Rodengo Saiano e di Erbusco.

Alcuni progetti avviati:

SARTORIA e CICLOFFICINA

Grazie alla collaborazione di alcuni volontari sono stati allestiti un atelier di sartoria e una cicloofficina. Attraverso queste esperienze i ragazzi possono, da un lato, acquisire familiarità con le esigenze del mercato europeo per quanto concerne gli standard produttivi, dall’altro, hanno la possibilità di acquisire un lessico specifico. La riparazione delle biciclette, inoltre, contribuisce a diffondere abitudini ecologiche e sostenibili, in ottica di riuso degli oggetti e di utilizzo di mezzi di trasporto sostenibili.

VOLONTARIATO
È stata attivata una proficua collaborazione con l’associazione “Volontari per Brescia” che ha permesso ai ragazzi di svolgere esperienze di volontariato a contatto con grandi eventi organizzati nella città di Brescia. In particolare sono stati coinvolti: Corsa Rosa con l’UISP, Vivicittà con UISP, Festa della Musica con associazione Festa della Musica, MusicalZoo con associazione Volontari MusicalZoo, Festa dell’Opera con la Fondazione Teatro Grande. Queste attività hanno permesso ai nostri beneficiari di sviluppare competenze di tipo organizzativo, culturale e sociale.

PARROCCHIE
I richiedenti svolgono volontariato presso le parrocchie dei comuni in cui vivono per conoscere nuove persone e migliorare la loro integrazione all’interno della comunità.

TIROCINI DI INSERIMENTO LAVORATIVO
Sono stati attivati diversi tirocini tramite altre cooperative sociali, per approcciarsi al mondo del lavoro in Italia, sviluppare competenze relazionali, manuali e comunicative. 
A seconda delle attitudini e specificità delle persone queste sono state occupate in varie attività: in particolare si sono attivati tirocini in ambito agricolo, giardinaggio e nella manutenzione di edifici.